Accesso agli atti e Trasparenza

Nel rispetto dei principi costituzionali, la Scuola, come Pubblica Amministrazione, garantisce la trasparenza dei propri procedimenti.

Cos'è

La normativa vigente promuove la trasparenza delle Pubbliche Amministrazioni nei procedimenti decisionali e nel loro funzionamento. I cittadini possono, per questo motivo, accedere in diverse forme agli atti detenuti e formati dalla Scuola per la tutela dei propri interessi e per perseguire finalità di controllo generalizzato sull’attività amministrativa.

Il diritto del cittadino alla trasparenza è bilanciato con il diritto dei controinteressati al rispetto della propria privacy e al diritto della Scuola a organizzare i propri servizi secondo principi di buon andamento, efficienza ed efficacia.

A cosa serve

Il servizio è finalizzato a supportare i cittadini e gli interessati nell'esercizio del proprio diritto di accesso

Come si accede al servizio

Le domande di accesso documentale si presentano compilando il modulo e consegnandolo in segreteria negli orari di sportello oppure inoltrandolo via mail o PEC.

Procedure collegate all'esito

Il procedimento è differente a seconda della tipologia di accesso richiesta. In ogni caso non si deve concludere oltre 30 giorni dalla domanda, salvo sospensioni debitamente motivate.

Luoghi in cui viene erogato il servizio

Cosa serve

Per attivare la richiesta occorre presentare la relativa modulistica

  • Per le richieste di accesso agli atti e documenti (previsti dalla L. 241/1990) è sempre necessario indicare la motivazione. La motivazione deve indicare l’interesse diretto, concreto e attuale che si intende tutelare e le ragioni giustificate per ottenere l’accesso. Non sono ammesse motivazioni vaghe e generiche
  • Per le richieste di accesso civico generalizzato (FOIA) non occorre indicare la motivazione.

Tempi e scadenze

Presentazione della domanda

Il cittadino presenta la domanda alla Scuola di accesso documentale

Feb

Risposta all'istanza

Entro 30 giorni l'Istituzione Scolastica risponde al richiedente approvando l'esibizione di documenti oppure rigettando la domanda. Avverso i rigetti è possibile proporre un reclamo al responsabile della trasparenza (USR Veneto)

Feb

Casi particolari

Qualora, nell'istruttoria della domanda, emergesse la necessità di chiedere l'autorizzazione ad altri controinteressati, il procedimento si allunga in attesa della risposta degli stessi e della valutazione sulle risposte dei controinteressati da parte della Scuola.

Documenti

Trasparenza - Accesso agli atti e Civico

Si pubblica la modulistica per richiedere l'accesso agli atti a norma della L. 241/1990 e l'accesso civico generalizzato (previsto dal cosiddetto FOIA)

Contatti

Struttura responsabile del servizio